Archivio

Posts Tagged ‘Frosinone’

L’azienda Boccadamo su Rai 3

16 dicembre 2013 Nessun commento

Lo scorso 30 Novembre il TgR Lazio ha mandato in onda un lungo servizio sulla Boccadamo: una delle realtà imprenditoriali di maggior successo nel panorama orafo italiano.

E’ stato l’amministratore unico in persona, Tonino Boccadamo , ad aprire le porte dell’azienda e a raccontare, davanti all’occhio esperto della videocamera, le fasi salienti della sua vita. Forza di volontà, carisma e passione rappresentano gli ingredienti a monte della sua lunga e vincente carriera. Un successo imprenditoriale che però non scalfisce il lato umano della persona, e la sua forte vocazione al sociale.

Le telecamere del Tg sono entrate nell’elegante showroom di Frosinone e poi hanno avuto accesso al laboratorio della maison “spiando” il lavoro dei maestri orafi, intenti nel dar vita alla creazione dei preziosi di cui la Boccadamo, da sempre, si fa portatrice della bellezza italiana.

Riproponiamo qui il servizio integrale:



Un Cuore di Solidarietà infiamma lo stadio di Frosinone

2 luglio 2013 Nessun commento

La nazionale ItalianAttori

La nazionale ItalianAttori

E’ stato un tripudio di emozioni, una grande serata di sport che ha visto il “Matusa” di Frosinone gremito di gente lo scorso venerdì.

I bambini accompagnano i giocatori in campo

I bambini accompagnano i giocatori in campo

Un successo senza precedenti per “Un Cuore di Solidarietà”, la partita benefica organizzata dalla Fondazione Boccadamo e dall’Associazione Società del Cinema “Nino Manfredi” i cui proventi sono stati destinati al l’acquisto di due macchinari per gli ambulatori di Dermatologia dell’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone.

00 IMG_3097

Cosima Coppola

Presentatrice della serata la bravissima Paola Delli Colli, madrina la bellissima Cosima Coppola, popolarissima attrice e tra i protagonisti de “L’Onore e il Rispetto”.

La gara d’apertura vede scendere in campo la nazionale ItalianAttori contro la Croce Rossa Italiana. Fair play e sano agonismo condiscono l’incontro che vede le due squadre fronteggiarsi senza esclusione di colpi. Gli spettatori sugli spalti incitano, danno la spinta vincente sulle gambe dei loro beniamini che, in campo, si lasciano guidare, e trasportare dal tifo.

IMG_3070

Jonis Bascir e Enzo Decaro

Gli ItalianAttori fanno la loro figura, mostrando di esser non soltanto fotogenici dietro una videocamera, ma anche destri con il pallone tra i piedi, ma l’avversario è di quelli che non molla. Per gli azzurri Enzo Decaro spinge sull’ala sinistra, ed anche la coppia Jonis Bascir e Sebastiano Somma, in avanti fa faville. Ma è un gol di Caringi nei primissimi minuti di gioco regala la vittoria ai biancorossi della Croce Rossa, che così staccano il primo tagliando per la finale.

Sono da poco passate le 21 quando a calcare il manto verde del “Matusa” sono le Vecchie Glorie del Frosinone Calcio, chiamate a fronteggiarsi contro la rappresentativa Medici/Avvocati.

Antonio Serrano e Paolo Santarelli

Antonio Serrano e Paolo Santarelli

Finisce 3 -0 per i canarini, a segno Arcese, Stellone e Pelosi. Accesa e vibrante la partita per il terzo e quarto posto, che vede faccia a faccia gli ItalianAttori e la rappresentativa Medici/Avvocati. Si impone il team dei belli del cinema, che conquistano il terzo posto grazie ad una doppietta di Gilles Rocca e ad una rete di Davide Benedetti.

Croce Rossa Italiana – Vecchie Glorie del Frosinone Calcio: eccola la finalissima. Una gara combattuta fino all’ultimo secondo che vede prevalere i gialloblu.

Finisce 3 a 1 per le Vecchie Glorie canarine, sono loro a salire sullo scalino più alto del podio, loro ad aggiudicarsi questo torneo tanto atteso quanto sognato. “Volevamo che fosse una festa per le famiglie, e tale si è rivelata, siamo molto contenti”, questo il commento degli organizzatori al termine dei giochi.

Vecchie Glorie del Frosinone Calcio con la targa ricordo

Vecchie Glorie del Frosinone Calcio con la targa ricordo

Ma la giornata ha visto salire sul palco anche una delle grandi icone del cinema italiano, Nino Manfredi, al quale è stata dedicata una strada adiacente al complesso “Le Fornaci Village”.

L'ItalianAttori all'inaugurazione della strada dedicata a Nino Manfredi

L'ItalianAttori all'inaugurazione della strada dedicata a Nino Manfredi

La via è stata inaugurata alle 19:00 alla presenza anche della famiglia dell’attore che ha presenziato con gioia, ed emozione, al taglio del nastro. “Un Cuore di Solidarietà” è un evento che è stato organizzato dalla Fondazione Boccadamo e dall’Associazione Società del Cinema “Nino Manfredi”, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Frosinone, ed il contributo della Banca Popolare del Frusinate e Cialone Tour. Il quadrangolare è stato dedicato alla memoria di Giovanni Padovano e tutte le squadre sono state omaggiate con una targa di ringraziamento, ricordo di una serata che difficilmente potrà essere dimenticata.

Di seguito la photogallery dell’evento:

Tonino Boccadamo: “Furti, servono più controlli”

27 marzo 2013 Nessun commento

Maxi furto durato ore nella notte tra giovedì e venerdì scorso. Il gioielliere: “Ladri ripresi dalle telecamere avevano passamontagna e radioline. I dipendenti hanno paura”.

Furto-Boccadamo

Riproponiamo l’intervista esclusiva a Tonino Boccadamo, apparsa sulle pagine de Il Messaggero, all’indomani del furto nella sua azienda.

Furto Boccadamo (2)Il maxi furto perpetrato nella sua fabbrica orafa non l’ha affatto abbattuto. Anzi lui, Tonino Boccadamo, amministratore unico dell’omonima azienda leader nel panorama orafo argentiero, ha trovato nuova forza per ripartire e un’ulteriore voglia. “Ci siamo immediatamente rimboccati le maniche, in un giorno abbiamo ripulito i locali per tornare subito a lavorare”, ha sottolineato all’indomani dell’incursione furtiva nella sede situata nella zona industriale del capoluogo. E’ stato proprio lui, l’altra mattina, a trovare uno scenario di distruzione, ad accorgersi di quanto era accaduto. Un colpo su cui sta indagando la polizia, secondo cui ad agire sono stati ladri professionisti. […] “I danni alla struttura sono ingenti, ancora in corso di quantificazione, ma comunque ammontano a decine di migliaia di euro – spiega Tonino Boccadamo – . Per non parlare dei gioielli trafugati, rubati, per un valore di centinaia di migliaia di euro. Ora, in azienda, sono al lavoro i tecnici per ripristinare la sicurezza dei locali”. […]

Furto Boccadamo (1)L’azienda Boccadamo, che vanta una cinquantina di dipendenti, è impegnata anche nel sociale: “Abbiamo tanta passione per il nostro lavoro, per questo siamo subito ripartiti – aggiunge l’amministratore unico della società – Abbiamo promosso tante iniziative umanitarie di raccolta cibo e medicinali, abbiamo costruito quaranta case ad Haiti. Nella struttura, a Frosinone, stavano per partire i lavori per una scuola orafa per disabili. Ma la sicurezza deve essere una priorità. Questa zona, quella dell’area industriale, è pressoché abbandonata, servono più controlli delle forze dell’ordine. Anche altre aziende vicine hanno subito furti. Certi episodi non dovrebbero accadere, noi abbiamo fatto tanti sacrifici in questo settore. La mattina seguente al furto avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, lo sguardo dei dipendenti era di paura. Ho raccolto le loro preoccupazioni: hanno paura quando entrano in azienda e quando escono”.

L’intervista completa a Tonino Boccadamo, è stata pubblicata su Il Messaggero in edicola domenica 24 Marzo, a firma di Stefano De Angelis.

Scarica l’articolo in versione pdf: Il_Messaggero

Cena Solidale, buona la prima per la Fondazione Boccadamo

11 dicembre 2012 1 commento

RMA_1738350 partecipanti e moltissime le personalità intervenute tra politici, religiosi, scrittori, artisti e personaggi del mondo dello spettacolo alla Cena Solidale del 30 Novembre scorso promossa dalla Fondazione Boccadamo, Onlus dell’omonima maison di gioielli. 30 opere d’arte donate e messe all’asta durante la serata e con le quali sono stati ricavati fondi per il sostentamento delle iniziative di beneficenza promosse dalla Fondazione in ambito nazionale ed internazionale.
Un vero e proprio successo la Cena Solidale di venerdì 30 Novembre alla quale ha fatto da cornice l’incantevole scenario di Villa Ecetra a Patrica. Protagonista indiscussa della serata la solidarietà. Il ricavato dell’iniziativa charity, infatti, è stato devoluto alla Fondazione per mettere in opera i numerosi progetti della Onlus, alcuni dei quali già in fase di realizzazione come la Scuola Orafa destinata a giovani disabili ed “Un Cuore di Solidarietà”, progetto rivolto alla cittadinanza della provincia di Frosinone e finalizzato alla raccolta fondi per l’acquisto di macchinari destinati al reparto di dermatologia dell’ospedale civile “Fabrizio Spaziani” del capoluogo ciociaro. Durante la cena è stato mostrato, inoltre, un contributo video con il resoconto di quanto finora realizzato da Tonino Boccadamo, amministratore dell’omonima maison di gioielli ed ispiratore della Fondazione che porta il suo nome. Prosegui la lettura…